Distretto della pelle

News

La Conceria. 13 giugno 2019

Riccardo Boschetti continuerà a guidare il Distretto della Pelle di Vicenza per i prossimi tre anni. L’imprenditore veneto, fondatore di Gea, è stato confermato alla guida del consiglio direttivo dell’organismo, nato per connettere i player del distretto vicentino della pelle attraverso le loro rappresentanze. La squadra guidata da Boschetti si compone poi di Adriano Boller in rappresentanza di ConfartigianatoClaudio Bortolati per UNPACPaolo De Marzi per ApindustriaMauro Pellizzariper ASSOMACGiorgio Pozza in rappresentanza di AICC e, infine, Luca Pretto per Confindustria. Presidente e consiglieri sono stati eletti nel corso dell’assemblea dei soci, che prima di confermare gli incarichi ha votato il nuovo statuto dell’organismo che prevede la riduzione del numero di componenti, il loro mandato portato a tre anni e rinnovabile per tre volte, infine la possibilità di riunire il consiglio anche al di fuori della sua sede in via dei Mille ad Arzignano. “Competenza, esperienza, conoscenza del territorio e propensione al gioco di squadra sono le caratteristiche peculiari dei consiglieri con cui lavoreremo nei prossimi anni. Ringrazio le associazioni di categoria e le aziende per aver messo a disposizione del Distretto figure altamente qualificate e rappresentative di tutta la filiera della pelle ed in particolare dei tre asset: concia, chimica e macchine – commenta il presidente Boschetti  –. Il nuovo statuto va nella direzione di un consiglio più snello e operativo per affrontare le sfide che il mondo della concia sarà chiamato ad affrontare nel prossimo futuro. Il nostro sarà un consiglio itinerante, che si riunirà spesso, indicativamente a cadenza mensile, ospitato di volta in volta dalle aziende associate per rafforzare il legame e il dialogo fra realtà produttive del territorio e distretto e favorire la partecipazione”. (art)

Link all’articolo

Distretto della Pelle, riconfermato il presidente Boschetti con una nuova squadra di sei consiglieri altamente qualificati e rappresentativi

Il Distretto della Pelle riparte dalla conferma del presidente Riccardo Boschetti con una nuova squadra di sei consiglieri, espressione delle sei associazioni di categoria aderenti, eletti dall’assemblea dei soci martedì scorso nella sede di via dei Mille ad Arzignano.
“Competenza, esperienza, conoscenza del territorio e propensione al gioco di squadra sono le caratteristiche peculiari dei consiglieri con cui lavoreremo nei prossimi anni – commenta il presidente Boschetti -. Ringrazio le associazioni di categoria e le aziende per aver messo a disposizione del Distretto figure altamente qualificate e rappresentative di tutta la filiera della pelle ed in particolare dei tre asset: concia, chimica e macchine”.

Continue reading

Dalla Regione un sostegno alle PMI per la partecipazione fieristica

Lunedì 29 ottobre apre il bando promosso dalla Regione Veneto per sostenere la partecipazione delle Piccole e Medie Imprese alle Fiere Internazionali.

Il Distretto della Concia ritiene di informare tutti gli imprenditori interessati circa l’apertura lunedì 29 dalle ore 12.00 di un bando a valere sui fondi del Programma Promozionale della Regione Veneto finalizzato a supportare la partecipazione delle piccole e medie imprese venete del settore secondario alle fiere internazionali compresa Lineapelle, Simac Tanning Tech (al seguente link è possibile leggere la Delibera già pubblicata riferita al bando in oggetto: Delibera).

Il contributo di finanziamento massimo previsto, in caso di accoglimento della domanda, è pari al 50% delle spese di partecipazione fieristica, con massimo erogabile pari a 2.500,00 € ad azienda per le fiere internazionali all’estero e di 1.500,00 € ad azienda per le fiere internazionali in Italia; i costi ammissibili sono quelli di acquisto e allestimento degli spazi espositivi.

Il bando prevede la formazione di una graduatoria definita in base a criteri di priorità. Saranno in particolare premiate le forme di partecipazione aggregata alle fiere internazionali; ciò significa che per avere maggiori possibilità di accedere al contributo sarà necessario attivare una aggregazione tra le aziende espositrici alla fiera (ciascuna delle quali manterrà comunque la propria posizione di stand e l’evidenza del proprio brand sia nello stand che nel catalogo).

Confartigianato Vicenza è a disposizione per curare questa aggregazione, senza alcun costo per le aziende aderenti, attraverso la predisposizione di una scrittura privata. Nel caso di adesione a questa aggregazione sarà necessario far transitare le fatture di partecipazione alla fiera a mezzo del capofila della aggregazione (FAIV – FEDERAZIONE ARTIGIANI IMPRENDITORI VICENTINI – Vicenza in Via Enrico Fermi, 134 CAP: 36100 -P. IVA 02371540242).

Vi preghiamo quindi di compilare il modulo on line in modo da potervi far avere, non appena sarà possibile la presentazione della domanda, la documentazione precompilata.
https://goo.gl/forms/xyDm3mcLpSJ8diII3

Nel caso di problematiche o dubbi potete contattare i seguenti riferimenti:
–          Lucia Pomi 0444-168305;
–          Martina Selmo 0444-168464;
–          Vladi Riva 0444-168316.

Unico documento che dovrà vedere una vostra integrazione è il de minimis, di cui vi lasciamo in allegato.
Per una verifica della vostra posizione, vi invito caldamente a visionare il Registro Nazionale a questo url inserendo il numero di P.IVA/Codice Fiscale della vostra ditta:
https://www.rna.gov.it/RegistroNazionaleTrasparenza/faces/pages/TrasparenzaAiuto.jspx

ATTENZIONE: è possibile che non tutti i contributi a cui si ha avuto accesso nel triennio 2016-2018 siano inseriti.
In caso di dubbi è consigliabile un consulto presso il vostro commercialista.

Sempre in allegato troverete il file da compilare e siglare ADESIONE AGGREGAZIONE questo file va inviato INSIEME A COPIA DI DOCUMENTO DI IDENTITA’ ai colleghi che ci leggono in cc rispondendo a questa mail e inserendo come oggetto:
Bando Fiere Internazionali – raccolta dati (NOME FIERA) – NOME DITTA

In allegato alla mail dovrete inserire:
–          De minimis;
–          Adesione aggregazione;
–          copia documento di identità

Restiamo a disposizione per qualsiasi chiarimento fosse necessario (contatti: Chiara Carradore tel. 0444 168273, mail c.carradore@confartigianatovicenza.it ) e cogliamo l’occasione per porgere i nostri più cordiali saluti.

La segreteria del Distretto della Pelle

 

MODULO ADESIONE AGGREGAZIONE (SPAZIO PER LE FIRME)

MODULO DICHIARAZIONE DE MINIMIS 1407