Distretto della pelle

News

La Conceria. 13 giugno 2019

Riccardo Boschetti continuerà a guidare il Distretto della Pelle di Vicenza per i prossimi tre anni. L’imprenditore veneto, fondatore di Gea, è stato confermato alla guida del consiglio direttivo dell’organismo, nato per connettere i player del distretto vicentino della pelle attraverso le loro rappresentanze. La squadra guidata da Boschetti si compone poi di Adriano Boller in rappresentanza di ConfartigianatoClaudio Bortolati per UNPACPaolo De Marzi per ApindustriaMauro Pellizzariper ASSOMACGiorgio Pozza in rappresentanza di AICC e, infine, Luca Pretto per Confindustria. Presidente e consiglieri sono stati eletti nel corso dell’assemblea dei soci, che prima di confermare gli incarichi ha votato il nuovo statuto dell’organismo che prevede la riduzione del numero di componenti, il loro mandato portato a tre anni e rinnovabile per tre volte, infine la possibilità di riunire il consiglio anche al di fuori della sua sede in via dei Mille ad Arzignano. “Competenza, esperienza, conoscenza del territorio e propensione al gioco di squadra sono le caratteristiche peculiari dei consiglieri con cui lavoreremo nei prossimi anni. Ringrazio le associazioni di categoria e le aziende per aver messo a disposizione del Distretto figure altamente qualificate e rappresentative di tutta la filiera della pelle ed in particolare dei tre asset: concia, chimica e macchine – commenta il presidente Boschetti  –. Il nuovo statuto va nella direzione di un consiglio più snello e operativo per affrontare le sfide che il mondo della concia sarà chiamato ad affrontare nel prossimo futuro. Il nostro sarà un consiglio itinerante, che si riunirà spesso, indicativamente a cadenza mensile, ospitato di volta in volta dalle aziende associate per rafforzare il legame e il dialogo fra realtà produttive del territorio e distretto e favorire la partecipazione”. (art)

Link all’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *